Sei un tifoso? Ecco qualcosa che (probabilmente) non sapevi sul calcio Italiano…

Storia, origini e curiosità dello sport più amato dagli Italiani.

 Seguici su Facebook
190

calcioIl calcio, a detta di molti, il gioco più bello del mondo, nasce nel 1863 ufficialmente nel Regno Unito. In Italia, invece, varcò i confini ed arrivò soltanto alla fine del 1887, quando, un noto commerciante di origini torinesi, Edoardo Bosio, fondò uno dei primi club italiani di calcio, ovvero l’internazionale di Torino.

Da lì in poi, il fenomeno si espanse in giro per tutta la Penisola, coinvolgendo sempre più persone e così, vennero fondate diverse squadre, ancora oggi esistenti, come Milan, Juventus, Udinese, Vis di Pesaro, Genoa Cricket and Football Club, Palermo e tante altre.

Il campionato italiano fu inaugurato nel lontano 1898, ma ristrutturato, a livello di competizione, solo nel 1929. Dapprima, era diviso in gironi, su scala regionale; solo successivamente, fu reimpostato il tutto dividendo le partecipanti in due leghe, cioé Nord e Sud. Nel 1930, infine, l’unione e la fondazione dell’attuale serie A.

Nella storia del campionato italiano, il club di maggior successo è la Juventus, seguita poi dall’Inter e dal Milan. La Juventus è, ad oggi, la società calcistica più titolata del paese, nonché una delle più vittoriose e importanti nel mondo, e, secondo quanto emerso da un sondaggio, anche il club con il più alto numero di sostenitori in Italia.

Condividi
POTREBBERO INTERESSARVI...