Gesù faceva uso di cannabis per le guarigioni miracolose!!

 Seguici su Facebook
472

“Gesù è stato consumatore di cannabis e uno dei primi sostenitori delle proprietà medicinali della droga”. Lo rivela uno studio americano riportato dal Guardian, Gesù e i suoi discepoli avrebbero fatto uso del farmaco per effettuare guarigioni miracolose. Secondo lo studio infatti, l’olio dell’unzione utilizzato da Gesù e dai suoi discepoli conteneva un ingrediente chiamato kaneh-bosem che in seguito è stato identificato come estratto di cannabis.

Chris Bennett sostiene che gli oli usati da Gesù erano “letteralmente intrisi di questa potente miscela, anche se le persone più moderne scelgono di fumarla, ma quando i suoi principi attivi sono trasferiti in un vettore a base di olio, la cannabis può anche essere assorbita attraverso la pelle”.

Secondo Bennet, autore dell’articolo nella rivista High Times, intitolato “Gesù era un fattone?”, non c’è nulla di strano in una scoperta del genere, in quanto la canapa veniva tradizionalmente utilizzata dagli ebrei, per essere naturalmente tramandata ai cristiani.

Bennett afferma che anche l‘incenso usato da Gesù nelle cerimonie conteneva estratto di cannabis. “Se la cannabis è uno degli ingredienti principali di questi oli, la ricezione di questo olio è ciò che ha reso Gesù il Cristo, e i cristiani suoi seguaci, e oggi perseguitare coloro che fanno uso di cannabis potrebbe essere considerato anticristiano”, conclude Bennett.

Condividi
POTREBBERO INTERESSARVI...