PIRATERIA – Italia ai primi posti

 Seguici su Facebook
115

PIRATERIAUn primato di cui vergognarsi, davvero imbarazzante. Il nostro paese è risultato da una analisi svolta dall’Aesvi (Associazione editori software videoludico italiana) ai primi posti al mondo riguardanti il fenomeno della pirateria videoludica.

Su 100 prodotti informatici e videogiochi circolanti in Italia, 64 sono frutto di pirateria. Una situazione che pare stroncare i progetti di molte software house, gravemente danneggiate da questo fenomeno: ‘Da diverso tempo – sottolineano l’Aesvi – il nostro paese e’ ai primi posti fra quelli da cui si scaricano illegalmente dal web videogiochi protetti da diritto d’autore’. Di certo, a favorire la pirateria è l’ alto costo del software, in alcuni casi davvero inaccettabile. Tuttavia, ciò che con ragione affermano molti che si battono contro la pirateria, è che il vero pirata, il warez, è colui che non acquisterebbe mai, per principio. Anche se il prezzo dei videogames venisse dimezzato. Un problema serio, che avrà bisogno di una soluzione.

Condividi
POTREBBERO INTERESSARVI...