MICROONDE: 10 Usi alternativi che non avresti mai immaginato!! [VIDEO]

Pensavate che il forno a microonde vi sarebbe servito solo per cucinare e riscaldare gli alimenti? Vi siete sbagliati!! Non perdetevi il video dimostrativo!!

 Seguici su Facebook
55356
Il video sarà disponibile tra secondi.

microondePensavate che il forno a microonde vi sarebbe servito solo per cucinare e riscaldare gli alimenti? Vi siete sbagliati!!

Con questo articolo scoprirete una serie di utilizzi del vostro forno a microonde che non avreste mai immaginato!!

Ecco a voi, 10 modi alternativi di usare il vostro forno a microonde:

1) Scaldare i panni
Il forno a microonde può scaldare anche i tessuti. Quindi se hai bisogno di un panno caldo da mettere sullo stomaco, sul collo, sulla schiena o sull’addome doloranti, questa funzione ti può essere molto utile. E’ molto indicato infatti per scaldare i cuscini terapeutici contro i dolori muscolari o cervicali. Inoltre per chi soffre di piedi freddi esistono vere e proprie pantofole in grado di immagazzinare ed mantenere il calore da inserire nel microonde che possono tenervi i piedi in caldo per molto tempo.

2) Pelare l’aglio senza toccarlo
Se l’odore pungente e persistente che ti resta sulle mani sbucciando l’aglio ti infastidisce, basta inserirlo per 20 secondi a potenza media nel forno a microonde. Una volta estratto dal forno la buccia dell’aglio scivolerà via praticamente da sola.

3) Evitare di piangere tagliando la cipolla
Se non riesci a trattenere le lacrime quando tagli le cipolle per il soffritto, puoi tagliare la testa e la base della cipolla e metterla nel forno a microonde a potenza media per 30 secondi. Una volta estratta dal forno, potrai affettare la cipolla senza piangere.

4) Togliere l’umidità a zucchero e sale
Eliminare i grumi e l’umidità da zucchero, sale ed altri prodotti alimentari di uso quotidiano è semplicissimo: Ad esempio, versa un po’ di sale in un piatto e fallo scaldare al microonde per qualche secondo e tornerà di nuovo friabile e sgranato.

5) Fare una spremuta in modo semplicissimo
Spremere gli agrumi, come limoni e arance, può essere difficoltoso ed a volte si rischia di non spremere tutto il succo che il frutto realmente può dare. Per risolvere il problema metti l’agrume da te scelto nel microonde per 10/20 secondi. Una volta riscaldato il frutto potrai spremerlo facilmente e fino all’ultima goccia.

6) Cucinare delle patatine croccanti
Taglia 1 o 2 patate a fette sottili e disponile su un piatto cercando di non posizionarle le une sulle altre.
Poi metti il piatto con le patate nel microonde per 4 minuti a 400 watt.
Girale da una parte e dall’altra fino a che non saranno perfettamente croccanti. Ed ecco a voi delle patatine croccanti in pochi minuti!
Chi preferisce la versione con sale e olio, o vuole patatine aromatizzate, dovrà aggiungere i condimenti a inizio cottura, fatta eccezione per alcune spezie che vanno aggiunte a metà cottura.

7) Tostare il pane
Vuoi preparare del pane tostato per una cena con gli amici? Metti il forno a microonde in modalità grill: essa consente di dorare la superficie delle fette di pane, dando a queste ultime quella croccantezza ideale per bruschette e crostini. Tenete sotto controllo i tempi di cottura, perché con un’esposizione troppo lunga si rischia di ottenere l’effetto contrario e far diventare il pane troppo morbido o umido.

8) Staccare un francobollo dalla busta
Hai sbagliato ad attaccare un francobollo e vorresti riutilizzarlo? Hai ricevuto una cartolina e vuoi conservare il francobollo per una collezione? Inumidisci con una goccia d’acqua il francobollo e metti la busta o la cartolina col francobollo nel forno alla massima potenza per circa 20 secondi. Il francobollo si staccherà da solo senza rovinarsi!

9) Sterilizzare i barattoli di vetro
Usa il microonde per sterilizzare i vasetti di vetro. Pulisci i barattoli lasciandoli un po’ umidi, poi mettili nel microonde per 30/45 minuti. Una volta fatto i barattoli saranno sterilizzati e pronti all’uso.

10) Popcorn più veloci e senza grassi
Metti i semi da saltare in padella in un sacchetto di carta con un cucchiaino d’olio ed un po’ di sale. Chiudi il sacchetto e fai cuocere per 2 minuti. Ed ecco pronti i tuoi popcon!!

Non perdetevi questo video dimostrativo!!

POTREBBERO INTERESSARVI...