Kyrgios, campione di tennis… E di Pokemon Go!

La giovane promessa del tennis mondiale è un grande appassionato dell'app-game che ha spopolato nel mondo!

 Seguici su Facebook
303

kyrgiosLa stella nascente del tennis mondiale, Nick Kyrgios, da molti additato come futuro numero 1 al mondo, si è fatto coinvolgere dalla mania dell’app-game Pokemon Go.

Ma a differenza degli altri, pare che la sua passione per questo videogioco sia andata oltre ogni limite. Ebbene, secondo alcune indiscrezioni, l’asso della racchetta, stia più tempo a giocare al videogame, che ad allenarsi, a discapito della concentrazione durante gli incontri ufficiali.

Nick Kyrgios, pur essendo alle prime armi, può vantare già una carriera importante: allora diciannovenne ha fatto il suo esordio nel 2014, estromettendo all’epoca, niente meno che Rafa Nadal.

Da quei set in poi, é stato un crescendo di successi, anche in molti tornei prestigiosi del circuito Master Mille – WTA.

Ad oggi, occupa la 18esima posizione del ranking mondiale del tennis, e per tutti é lui, l’unico erede del mago serbo della racchetta, ovvero Novak Djokovic.

Disarmante ed alquanto inspiegabile resta, però, questa sua mania per i Pokemon, che potrebbe compromettergli il futuro professionale. Ecco, a tal proposito, una sua dichiarazione a seguito di un flop sulla terra rossa: “ Devo essere onesto? Stamattina mi sono svegliato e ho giocato con i videogame. Non so se sia la preparazione migliore per un match, ma è stato divertente”.

Beh preparazione migliore o no, campione di onestà sicuro!!! Good Luck Nick!

Condividi
POTREBBERO INTERESSARVI...