Addio Walter, l’uomo più vecchio del mondo è morto a 114 anni!

 Seguici su Facebook
93

Walter-BreuningEra entrato nel Guinness dei Primati con l’ambito titolo di uomo più vecchio del mondo subito dopo la morte del suo predecessore, un inglese che se n’era andato a 113 anni. E ora Walter Breuning, spentosi nella notte a Great Falls in Montana, passerà alla storia come il più longevo tra gli abitanti di questa terra, anche se all’orizzonte c’è già chi è pronto a portargli via il primato. Un signore giapponese, Jiroemon Kimura, martedì prossimo taglierà anche lui il traguardo dei 114 anni. Ma questo non è più un problema del buon Walter, deceduto per cause naturali nella casa di riposo che lo ospitava dopo una vita semplice. Nato in Minnesota, sin spostò ancora giovane nel Montana per trovare lavoro nelle ferrovie. Viveva nella casa di riposo dal 1980, ma soprattutto attribuiva la sua longevità ad una sana alimentazione. Negli ultimi 35 anni faceva solo due pasti al giorno perché, come aveva spiegato in un’intervista del 2009, “penso che si dovrebbe lasciare la tavola ancora con un po’ di fame e se ci si abitua a saltare la cena ci si sente molto meglio”. In fondo alla fine ha avuto ragione lui.

Condividi
POTREBBERO INTERESSARVI...