10 Segreti di chi resta magro SENZA Dieta!!

 Seguici su Facebook
2435

senza dietaQuante volte vi sarà capitato di vedere quell’amica/o sempre in linea che a tavola si abbuffa!! E domandarvi ma come diavolo fa??

Mangiare liberamente, persino concedersi ogni tanto qualche lusso come una fetta di pane e Nutella durante un attacco notturno di fame o una porzione di patatine fritte mentre si guarda la partita in tv, è solo un sogno destinato a restare tale?

E’ possibile mantenere la linea senza ammazzarsi di diete drastiche deprimenti e spesso anche nocive per la salute?

Secondo il sito Woman’s Day sì, si può: un decalogo di accorgimenti, consigli e trucchi, ovviamente da imparare alla perfezione e non dimenticare mai, ci viene in aiuto: conviene provare, no?

Ecco cosa fare.

Un vizio gastronomico, che si tratti di una fetta di torta, un panino col salame o un gelato alla crema? Sì con moderazione, ovvero se lo si concede a se stessi come gratificazione una tantum o in determinate occasioni, un piacere che farà solo bene perché raro, quindi realmente desiderato e goduto, e non nuocerà alla linea, proprio perché sporadico.

Parlare tanto mentre si mangia: è scientificamente provato che si mangia di meno.

Bibite e alimenti dietetici? Meglio di no: sono a basso contenuto calorico, ma ricchi di carboidrati e troppo raffinati. Il cibo ideale è fresco, genuino, leggero.

In caso di fame nervosa bevi acqua, ti aiuterà a riempire l’organismo. Molto spesso il nostro cervello interpreta come fame quella che invece è sete. A tal proposito vi consigliamo di bere in vari orari della giornata, ancor meglio 30 minuti prima dei pasti, vi farà passar la sensazione di fame e non vi rovinerà la digestione.

Bevete almeno 1,5/2 litri d’acqua al giorno (non dopo/durante i pasti per non diluire gli acidi responsabili della digestione). L’acqua è essenziale per sciogliere gli accumuli di grassi, senza l’acqua è impossibile scioglierli.

Mangiate preferibilmente prima delle 19, ma mai dopo le 20:30/21 di sera (la digestione è molto più difficile e a parità di cibo si smaltiscono molte meno calorie).

Mangiare con calma e masticare bene è essenziale. Se il cibo non viene masticato a sufficienza il nostro organismo farà molta più fatica ad assimilarlo e ciò che non viene assimilato oltre a non apportare nulla al nostro organismo in termini di apporto nutritivo diventa adipe.

Evitate di mangiare guardando la televisione, finireste per concentrarvi sulle trasmissioni e mettervi in bocca qualsiasi cosa vi si pari davanti senza ritegno. Cercate di portare in tavola solo le porzioni giuste ed una volta terminate alzatevi dalla tavola, restare seduti con la tavola imbandita vi farà continuare a mangiare.

Dormire bene e a sufficienza è uno dei più grandi (e salutari) segreti per non ingrassare, perché il sonno aiuta a mantenere l’indice di massa corporea giusto ed impedisce che agiscano quegli ormoni responsabili dell’aumento ponderale.

Fare attività fisica come passeggiate, corsette, esercizi per addominali e giri in bicicletta, oltre smaltire le calorie dovete considerare che se il fisico non è allenato il cuore deve pompare sangue molto più forte.

Psicologicamente parlando, si deve tendere a non biasimarsi e a non autocommiserarsi, atteggiamenti negativi che non favoriscono un buon rapporto con il cibo; un po’ di indulgenza verso se stessi fa bene, anche alla linea.

Infine gli zuccheri, che devono essere introdotti con molto buon senso: ricordate che il nostro organismo è in grado di gestirne solo una piccola quantità, tutto quello in eccesso diventa… ciccia!

POTREBBERO INTERESSARVI...